A tutto Est: in Giappone

martedì 6 novembre 2012

ièntu



M'aggiu azata cu nu presentimientu
nnu ggiurnu speciale, ma no mi veni quale.
...ah! la vecchiaia cc'è brutta cosa...e cc'ama ffare?
Nienti: te la godi lenta comu na sposa ca vai all'altare.

Eppuru osci, 'ncuna cosa sta pporta stu ièntu
e pensu
e pensu...
 e nno stà ttira scirocco, né tramontanta...
stà ttira libbecciu
cu rrìa drittu drittu, nzinu a Liliana.

Roma, giugno 2010 - foto di cbp

3 commenti:

  1. Tu te ne vai proprio amica mia traduco: SEI LA NUMERO 1!!!!!!!
    Questa finirà in un quadretto nella nuova casa.
    Ti voglio bene amica adorata e grazie grazie infinite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, certe volte mi vengono proprio bene!
      pensata in macchina e abbozzata sul cellulare (a rischio incidente) e col vento in poppa!

      Elimina
  2. Belle siete!
    riguardo questo scatto e lo sento, anche lì, il vento... venticello quello, di una serata romana con voi e del vivere al presente.

    RispondiElimina