A tutto Est: in Giappone

venerdì 31 gennaio 2014

Kilmainham 4x4

A volte mi piacerebbe saper raccontare le mie storie solo con le foto.
Ma come raccontare della prigione di Kilmainham a Dublino?
Bisogna andarci e farselo raccontare, se uno proprio vuole sentire questa storia dei padri dell'Indipendenza arrestati e condannati a morte, di un popolo che per poter mangiare ogni giorno si è fatto arrestare, delle lavandaie sotto-terra, del set di "in the name of the father"...e di quanta gente sia ancora a favore della pena di morte, ma questo non te lo racconta James, te lo dice uno schermo all'entrata dopo che hai votato for or against.









Mini Yashica 4x4
EFKE-127 100

3 commenti:

  1. brividi e commozione tutte le volte che penso alla storia di questo popolo abituato a non pretendere e a perdere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto, per questo ho avuto paura a raccontare con le parole...

      Elimina
  2. babbo mi diede da leggere un giorno della mia vita,
    una ragazzina, ogni libro era un incontro, ogni autore diventava un confidente, un maestro, ogni libro me lo divoravo e ricominciavo..tre quattro volte..
    da allora non ho mai smesso di sentirmi una di loro, di portare in me le parole di B.S., il coraggio la disperazione, l'orgogliosa lotta di quei giovani..

    RispondiElimina