A tutto Est: in Giappone

domenica 7 aprile 2013

cronache dal MEN: prima di tutto bisogna arrivarci













06/04/2013

Mi perdo.
In generale mi perdo, non ci sono cazzi.
Scusate il termine, ma non c'è altro modo.
Se poi devo arrivare in orario in un posto di una città che conosco poco, mi perdo ancora di più. Cioè, se sono sulla strada giusta, la cambio.
Solo che stavolta sono preparatissima, ho studiato tutto, treni autobus e piedi, in caso c'è mia sorella che abita lì e può farmi da navigatore. Alle 9.30 c'è la registrazione al greenhouse documentary workshop.
Scopro che arrivare all'auditorium Stensen di Firenze dalla stazione SMN è una cavolata.
Prendi l'1 e scendi in piazza della libertà, poi in 3 minuti ci sei.
Se poi, prima di salire sull'autobus chiedi all'autista "Ma questo va in piazza della Libertà?" e poi dopo un minuto "Ma se devo andare in via Don Minzoni, la fermata piazza della libertà va bene?" e aguzzi le orecchie e senti che c'è una ragazza che chiede di via don Minzoni allora è fatta! La seguirai!
Solo che lei ha le cuffie, come tutti ormai nei tempi apparentemente morti trascorsi sui mezzi pubblici. A me piace guardarli, loro hanno le cuffie io guardo loro. 
Faccio in modo che la ragazza mi noti, le dico "Questa è la fermata piazza della libertà" lei mi sorride, si toglie le cuffie e mi dice "Eh?". Glielo ripeto e lei mi dice allegra "Allora scendo anche io! Ma tu sai dov'è via don Minzoni?"
L'autista ha capito con chi ha a che fare, ci fa un colpo di clacson e ci indica un viale ENORME impossibile da NON notare.
"Ho grandi aspettative per questo MEN festival" - dico io
"Cos'è?" - dice lei
"il posto in cui stiamo andando" - dico io
"...io mi fermo al n.15 ho un groupon da 19 euro e mi faccio taglio colore e piega, speriamo bene. Comunque mi chiamo Genziana"
"Ciao Genziana, mi raccomando, digli che ritornerai..."

Sono talmente in tempo che vedo la saracinesca dello Stensen alzarsi...




6 commenti:

  1. Mi fai morire, anche io faccio sempre cosi' e dopo anni di conferenze meeting etc quella sensazione di agitazione logistica c'e' sempre, perche' poi e' divertente!

    Utile consiglio a Genziana se no col coupon da 19€ se non gli dici che torni vedi come esci!

    Io ieri ho scorperto il rizo Zizania...mi piaceva l'assonanza...

    RispondiElimina
  2. grazie patella, sono felice di sapere che c'è qualche altro agitato che arriva puzzolente di sudore, benché in orario!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. agitati ci si arriva anche quando non ci si perde!

      Elimina
    2. vero! tipo "lamaga" sarebbe agitata perché scièbimbe c'è Peter...

      Elimina
  3. Risposte
    1. arriva, arriva...so che fremi!

      Elimina